Sofia è nata per gestire il patrimonio dei suoi Clienti

Sofia è un’officina finanziaria indipendente, un laboratorio in cui si progettano e realizzano strumenti d’investimento personalizzati. Lo stile di gestione di Sofia è caratterizzato dalla flessibilità delle scelte che vengono effettuate nella creazione del portafoglio e dalla totale indipendenza da Banche e altre Istituzioni.

In questi anni in Sofia siamo stati liberi di pensare insieme ai nostri Clienti per costruire un sistema di investimento che fosse davvero in grado di tradurre i loro obiettivi in veicoli di investimento. Per raggiungere questo risultato, abbiamo usato tanti gestori, tanti mercati, tanta liquidità e una grande capacità di ascoltare la voce dei nostri Clienti.

Con provvedimenti della Banca d’Italia n. 1094915/17 del 13 settembre 2017 e n. 1121684/17 del 19 settembre 2017, la Banca d’Italia ha disposto lo scioglimento degli organi con funzione di amministrazione e controllo di Sofia SGR SpA e ha nominato gli Organi straordinari nelle persone del dott. Angelo Pappadà, quale Commissario straordinario e del dott. Toni Atrigna, della prof.ssa Rossella Locatelli e della dott.ssa Maria Rita Schiera, quali Componenti del Comitato di Sorveglianza.

Gli Organi straordinari si sono insediati in data 20 settembre 2017.

La Procedura, che opera sotto la supervisione della Banca d’Italia, adotterà tutte le misure necessarie a garantire la regolarizzazione dell’attività aziendale e la piena tutela dei diritti dei clienti e dei creditori sociali.

La clientela potrà quindi continuare a rivolgersi alla struttura della SGR, che prosegue regolarmente la propria attività.

Chi siamo

Lo stile di Sofia

Offerta

Le proposte d’investimento di Sofia

Consulenza e gestione

Esperienza, tecnica e controllo del rischio al servizio delle esigenze della clientela

Fondi

Scopri i fondi di Sofia

Sofia News

Novità e rassegna stampa

Area riservata

Uno spazio riservato ai clienti

sofia confidential

La view dei gestori di Sofia

GRAFICO DELLA SETTIMANA: iShares USD High Yield Corporate    Fonte: Bloomberg   UN ANNO DI FTSEMIB   Fonte: Bloomberg   “Ancora debolezza sull’Equity, in particolare in Europa, mentre lo S&P500 si conferma più stabile. Il dollaro ha perso terreno, sul Credito si evidenziano scossoni degni di nota sia sul mondo High Yield US che sulle […]

Bitcoin vicino a 8.000 usd: gli americani puntano a tenerlo fino a $ 196.000

Il valore di Bitcoin è recentemente salito a 7.997 dollari dopo le ultime vicissitudini politiche nello Zimbabwe e il default del Venezuela, rimbalzando da quota 5.555 che lo scorso fine settimana sembrava aver decretato la fine del rally della criptovaluta. Invece, scrive Zero Hedge, secondo gli investitori americani, la moneta digitale ha ancora molta strada […]

Azionario Usa: 10 ragioni per essere preoccupati

“I mercati si arrampicano su un muro di preoccupazioni” è uno dei più antichi aforismi finanziari ed è inutile dire che a volte è bene essere prudenti. LPLResearch.com, ha elencato alcuni di questi timori in What Might Scare Markets, ma l’andamento dell’indice S&P 500 nell’ultimo anno – e finora a novembre – ha fatto crescere […]

UFFICIO STUDI Sofia – Draghi: la ripresa “si nutre da sola” (e del QE)

Pazienza e persistenza si confermano parole chiavi per il governatore della Banca centrale europea, Mario Draghi, che ha aperto stamattina i lavori del Congresso Bancario Europeo di Francoforte. “La ripresa dell’economia sta proseguendo ma gli sviluppi dell’inflazione rimangono modesti. Per questo, se da una parte siamo fiduciosi nella ripresa, dall’altra abbiamo ancora bisogno di un […]

Cina: le massicce iniezioni di liquidità non aiutano i mercati

L’intensificazione delle iniezioni di liquidità questa settimana da parte della PBoC suggerisce che le autorità cinesi stanno cercando di sostenere i mercati finanziari in un momento in cui il selloff delle obbligazioni si ripercuote sull’azionario. Eppure queste misure non sembrano funzionare, commenta Tyler Durden su Zero Hedge. Come riporta Bloomberg, la banca centrale cinese ha […]

Usa: la Camera dovrebbe approvare la riforma fiscale stasera

Il senatore Ron Johnson ha recentemente spiazzato la leadership repubblicana in Senato pronunciandosi contro il piano fiscale di Donald Trump “nella sua forma attuale”, alimentando i dubbi sull’approvazione della riforma entro fine anno. Eppure, scrive Zero Hedge, il disegno di legge non dovrebbe incontrare ostacoli questo pomeriggio dinanzi alla Camera dopo l’incontro con il presidente […]

Cina: I principali rischi nei prossimi sei mesi

In un’analisi riportata da Zero Hedge, Deutsche Bank cerca di spiegare i principali rischi che minacciano l’economia più complessa al mondo e possibile epicentro del prossimo crollo dei mercati. Zhiwei Zhang spiega nel report intitolato “Rischi da osservare nei prossimi sei mesi” che una volta lasciato alle spalle il XIX Congresso del Partito comunista cinese, […]

BoE: Broadbent, mercati sottovalutano possibilità di ulteriori rialzi

Lo scorso 2 novembre, la Bank of England ha aumentato i tassi per la prima volta in dieci anni e l’iniziale rialzo della sterlina è stato prontamente seguito da vendite diffuse, scrive Zero Hedge. Il voto di 7-2 del Comitato di politica monetaria non è stato unanime come alcuni si aspettavano e i funzionari Dave […]