Sofia è nata per gestire il patrimonio dei suoi Clienti

Sofia è un’officina finanziaria indipendente, un laboratorio in cui si progettano e realizzano strumenti d’investimento personalizzati. Lo stile di gestione di Sofia è caratterizzato dalla flessibilità delle scelte che vengono effettuate nella creazione del portafoglio e dalla totale indipendenza da Banche e altre Istituzioni.

In questi anni in Sofia siamo stati liberi di pensare insieme ai nostri Clienti per costruire un sistema di investimento che fosse davvero in grado di tradurre i loro obiettivi in veicoli di investimento. Per raggiungere questo risultato, abbiamo usato tanti gestori, tanti mercati, tanta liquidità e una grande capacità di ascoltare la voce dei nostri Clienti.

Chi siamo

Lo stile di Sofia

Offerta

Le proposte d’investimento di Sofia

Consulenza e gestione

Esperienza, tecnica e controllo del rischio al servizio delle esigenze della clientela

Fondi

Scopri i fondi di Sofia

Sofia News

Novità e rassegna stampa

Area riservata

Uno spazio riservato ai clienti

sofia confidential

Inflazione e Fed: una battaglia tra dati e teoria

I funzionari della Federal Reserve si stanno finalmente rendendo conto che c’è qualcosa di sbagliato nei loro modelli di inflazione. Ci sono voluti solo cinque anni, commenta ironicamente Tyler Durden su Zero Hedge. Come sottolinea Bloomberg, dai verbali della riunione della Fed di luglio, pubblicati mercoledì sera, emerge un dibattito sulla capacità di tali modelli […]

UFFICIO STUDI Sofia – Terrorismo: i mercati vacillano ma i cali non sono destinati a durare

I listini europei non reagiscono questa volta con freddezza agli attentati che hanno investito la Spagna tra ieri pomeriggio e questa notte, come avvenuto in primavera all’indomani degli attacchi in Gran Bretagna. La debolezza è diffusa, ma a essere più penalizzati sono chiaramente i titoli legati al settore turistico e dei trasporti. Tra le compagnie […]

Equity: Europa mai più conveniente di titoli Usa

Le azioni europee offrono al momento il maggiore sconto della storia rispetto all’equity statunitense, scrive Tyler Durden su Zero Hedge. I componenti dell’indice Stoxx Europe 600 trattano a 1,8 volte il valore degli asset, vale a dire quasi la metà dei costituenti dell’S&P 500. Si tratta del maggiore divario da quando Bloomberg ha iniziato a […]

S&P 500: sopravvalutato secondo 18 indicatori su 20

Dopo il lieve aumento della volatilità della scorsa settimana ispirato dalle tensioni legate alla Corea del Nord e la flessione registrata dai listini in seguito all’attacco terroristico di ieri in Spagna, qualcuno si chiede se l’equity sia più attraente, scrive Tyler Durden su Zero Hedge. Ecco la risposta di Bank of America: in base a […]

Usa: richieste di sussidi di disoccupazione migliori delle stime

Il Dipartimento del Lavoro americano ha reso noto che le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti al 12 agosto sono diminuite di 12.000 unità a 232.000. I numeri sono risultati migliori rispetto alle stime di Investing.com, che aveva previsto 240.000 richieste, scrive Jill Mislinski su Advisor Perspectives. Nelle ultime quattro settimane la […]

UFFICIO STUDI Sofia – L’euro emerge tra i timori della Bce nei verbali della riunione di luglio

In un quadro di sostanziale conferma degli elementi della forward guidance e in assenza di segnali di un repentino e sostanziale cambio di rotta sulla politica monetaria, l’attenzione si concentra sul maggiore spazio riservato all’euro nei verbali della riunione della Bce dello scorso 20 luglio, pubblicati nel primo pomeriggio. La moneta unica è scesa sotto quota […]

Equity: La volatilità ai minimi storici sta per risalire?

La volatilità del mercato azionario è scomparsa nell’ultimo periodo. Secondo Dmitri Speck di Acting-Man.com, questa tendenza solleva una domanda importante per gli investitori: il mercato ha stabilito un plateau permanente di bassa volatilità o l’attuale periodo di bassa volatilità rappresenta solo la calma prima della tempesta? Quando emergono tali interrogativi sulle tendenze future del mercato, […]

Fed: “vulnerabilità elevata” da prezzi asset elevati

Le reazioni iniziali dei mercati ai verbali “dovish” del Fomc pubblicati ieri sera sono state modeste, scrive Tyler Durden su Zero Hedge, ma poi i trader hanno colto l’avvertimento che l’eccessivo allentamento delle condizioni finanziarie “giustifica una politica monetaria più severa”. Il blog americano riporta i principali commenti “da colomba” emersi dalle minute: “Molti partecipanti […]